\\ Home Page : Articolo : Stampa
Corso di cucito per signorine
Di Walther (del 24/06/2013 @ 18:11:22, in Corsi, linkato 2517 volte)

   Corso di cucito per signorine anche accompagnate (dalla mamma) Il cucito non è solo una tecnica tramandata di generazione in generazione ma una vera e propria arte mediante la quale si sviluppa la propria creatività. Cucire oltre a rammendare e riparare è adattare, modificare e ancor meglio creare. Per cucire serve un ago, il filo, il ditale, le forbici, ma andrebbe bene anche un ditale con il tagliafilo:

            

   L’ago è un piccolo arnese indispensabile per cucire assieme al filo e, fra due mani esperte, può dar vita e forma a capolavori di bellezza. Il filo congiunge e segna il tessuto con il suo colore, il ditale per non forarsi il dito che spinge l'ago, le forbici o il ditale con tagliafilo per separare la gugliate della lunghezza più giusta. 

   Il corso che si intende proporre alle giovinette è rivolto a chi desidera imparare questa semplice ma fantasiosa tecnica in maniera facile e creativa. Ritagliare, annodare, assemblare, cucire per creare questi tre oggetti:

      

1)     un portachiavi che può essere anche un ciondolo per lo zaino

2)     una bambolina con le ali impunturate per far volare la fantasia

3)     un porta cucito per tenere sempre sotto controllo aghi, ditale, bottoni e spilli.

Il corso si svolgerà in tre incontri da due ore il giovedì oppure il sabato mattina, Sono possibili preiscrizioni indicando la giornata preferita, il costo del corso è di 50,00 € per partecipante.

Il corso sarà attivato al raggiungimento di un minimo di sei iscritti e potrà essere ripetuto più volte durante l'estate.

I materiali saranno messi a disposizione dalla scuola in collaborazione con Prym per gli aghi,  Coats per il filo e FilMec, sponsor ufficiale della scuola, per la merceriA di consumo, l’attrezzatura necessaria: forbici, metri, gessi, spilli ecc sarà a cura della SNM.

Gli oggetti realizzati durante il corso resteranno di proprietà dei partecipanti.

Per iscriversi basta una telefonata allo 0547 384634 (Walther) oppure una email alla Scuola Nazionale di Merceria walther@scuolanazionaledimerceria.it